labirinti

Ho aperto gli occhi questa mattina… ed ho visto Te…. Ma tu non eri lì accanto a me… insieme alla tua anima…. Che tenevo stretta tra le mie braccia… Tu stavi oltre… oltre le pietre… I blocchi freddi  marmorei delle mura di questa fortezza… che come un labirinto mi circonda… Le persone che mi stanno accanto, sono dentro, qui con me, … Continua a leggere

Un giorno per Maddy delfino

Tutti per Maddy… Queste sono le tue prime delle tante preziose parole che hai lasciato da me… sei per me una grande maestra di Vita… Dispensi  il mondo dei blogs di perle di saggezza del cuore… Le farfalle le amo e vivo ogni giorno come loro come fosse l’ ultimo.mi dà il coraggio che non potrei avere nell’ ipotecare il futuro,ho … Continua a leggere

Affetti

Ci sono affetti che si vorrebbero  agganciare alla profondità del lago… lo sento dalle increspature della voce diventata inchiostro nero su lenzuoli candidi, come la brezza solleva la superficie dell’acqua tagliata in 2 dalla prua della nave… allontaneresti la riva come una proiezione ortogonale del tuo disegno bambino… C’è un piano divino, quello che vorresti intravedere, la grandiosa geometria delle … Continua a leggere

Una fotografia Lariana…

  Il viaggio muove verso ciò che vive, trovo il mio sorriso, calamita di pensieri da tempia a tempia e pioggia sui piedi nudi. Sono viva! Acqua mobile come la voce, entro nei suoni, spostando tende di tulle, insieme al tuo canto, il lago stringe cerchi e bocche articolate, si insinua in pietre mute, niente di immutabile, neppure quel principio … Continua a leggere

Hammam

Appena posso mi piace frequentare il bagno turco o hammam, anche se non ho mai partecipato ad una tradizionale cerimonia con tanto di sapone nero e strigliata finale… …  Lo preferisco alla sauna….in cui il respiro arde quasi scottando le mucose prima di arrivare ai polmoni. Il bagno turco invece,  sembra lavarmi dentro…  come se potessi vivere l’acqua come un … Continua a leggere

Archi

Rapita dall’amichevole sorriso della prospettiva archi armonia di forme nell’imprigionare lo sguardo… il mio intelletto si lascia trascinare da quel disegno ripetuto, rispecchia la mente incorniciata, ritratto di bimbi… prospettive terminate nell’illusione come infiniti in un gioco di specchi. Non consumo quel palpito come la luce che  si infila fra gli spigoli… la mia vista si confonde fili d’erba allineati … Continua a leggere