Giorno della Memoria

Credi Ritornano i luoghi dove non sai l’acqua risale dalla foce alla sorgente e le montagne s’inabbissano nei mari.   Credi Mille voci sono dentro di me i loro volti mi hanno abitata nei secoli e ora dimorano nel midollo delle mie ossa.   Credi Cresce in me la colonna sonora al sopraffare della macabra danza sono un’eco ruvida e un tatto muto. … Continua a leggere

Sono un ramo…

Questo post è liberamente tratto da una favola…. Che ho bisogno di raccontare e ascoltare… Ma soprattutto crederci! Come solo una bambina… sa… credere… Sono un ramo… Uno come tanti… Nacqui a primavera tra il tepore dell’aria ed il canto degli uccelli appartengo al grande albero della vita… ne sono una sua piccola parte, fui germoglio e foglie spiegate nell’aria … Continua a leggere

La forma ornamentale dell’Amore

Superficie d’acqua così liscia  e trasparente… da pensare di scivolarci sopra come se fosse vetro o piuttosto guardarci attraverso… superando quell’apparenza quasi opaca e traslucida di uno sguardo che non riesce a superare la mancanza della vista o di chi non vuole guardare dentro le cose, dentro le parole, dentro i sentimenti, dentro i  cuori delle persone, di chi non … Continua a leggere