Madrid

        …Dal mio breve viaggio a MADRID…                                               Vitale, disinvolta,  briosa, dal fascino latino e chioma corvina con il cuore innamorato in tasca e la  fede tinta negli occhi ombrosi ha labbra scarlatte da bambola … Continua a leggere

Fine estate

Fine estate   File di grilli rosa vestiti col frac muti d’effervescenza sobria e sparsa in coppe pendule di gigli amaranto   Crepuscolo d’oro di sogni insonni terreni  fiaccati da messe falciate sulla bocca residui aridi  di baci   Canestri di lune riposte nel cuore caldo solo il ricordo del tramonto afflato esanime di sciami sfioriti.

Cercami

    Cercami Nel mio esilio del cuore Tra Claudicanti parole sillabate Tra le note di una cetra senza corde Tra le acque del mar Morto Tra il tempo senza ore Io sono una briciola… di eternità Cercami Lontano dall’aria ferma Dalla calma piatta Dai sogni dormienti Dalla calura estiva Dalla Luce endemica Io vivo in un brivido buio.

Idolatria d’infinito

 È solo idolatria d’infinito Questo mio cercare l’universo A sud-est della neve d’ agosto.   Aspettare un treno che non transiterà per me e mai su binari stesi come cadaveri   pensare al senso delle cose come a fantasmi capovolti di un niente srotolato sulla ghiaia.    abbracciare l’aria pura senza più ossigeno, come quella di marte ma qui sulla … Continua a leggere

Trasparenze a Rio Maggiore

Trasparenze a  Rio Maggiore   Vorrei dare al mattino gli occhi azzurri del mare. Posare nel tuo sguardo la profondità dell’acqua. La via dell’Amore restituisce miracoli riflessi come solo gli scogli sanno farsi accarezzare … Bagnanti in attesa dell’onda spezzano le voci su e giù ansanti in viottoli di sassi e passi lenti. Case aggrappate come bambini da svezzare. Terrazze … Continua a leggere