Prigioniera

Prigioniera.   Prigioniera attendo la libertà come un’apocalisse giunta la sera aspetta il suo mattino. Cammino sonnambula  le ore della notte il palmo freddo  allontana l’orizzonte nero. Ho visto l’ultima foglia acrobata dondolare  come una culla tra le braccia di legno  nude. Incroci  d’ aste scure sul Golgota arrestano lacrime piovute dall’alto: La vita è ora  nascosta alla terra. Una … Continua a leggere

Respiro prematuro

Respiro prematuro   Sono la mano di felce chiara sul tuo petto coricato supino: Una carezza sospesa a mezz’aria.   La bruma all’alba adagiata sull’acqua ascolta sottile il fiato del fiume assopito, sotterraneo, nel letto di ghiaia emerso dal ventre della terra, improvviso.   Vorrei non avessi peso, ne consistenza sul tuo respiro che assecondo bendata. Sprofondo come neve senza … Continua a leggere

Impressioni

IMPRESSIONI   Di soli sguardi le parole  evocate un quadro di Monet impressioni cercate.   Non ricordo Il profumo della tua pelle. Non esisteva il tempo per fissare un senso alle stelle.   Amo il pensiero che rimane delle viole tra le mani  corolle sottili bagnate di giorno dal sole   Cosa resta di un giorno senz’ore l’essenza del seme di … Continua a leggere

Favola

Accoccolata tra la pioggia… mi sono raccontata una favola…. una nostalgia bambina… Perdonatemi la lunghezza…   e la trama infantile… Illustrazione gentilmente concessa dal pittore Fiore Cagnetti (omaggio a G. Vigeland) che ringrazio per l’ispirazione. C’era una volta… anzi c’ero una volta. Ero una piccola ed insignificante bruchina. Contavo istanti lunghi, come un giorno di bimbo senza giochi. Strisciavo tra le pietre, … Continua a leggere