Un volto…

Un volto…   Vestibolo vigile di tabernacoli eclissati con la vita concava affrescata nel calice d’oro.   Forgiato nel vento di rotte antiche tracciate come croci sulla fronte vagate nelle notti insonni e nella vocazione giovane della fine.   Incarna stelle senza nome, danzanti  in ellissi di cieli applaudenti: Salomè e  teste rotolanti Orbite scritte da eterna memoria.   Conosce … Continua a leggere

La nuova Luce

    Rinchiusa con inverni tinti in sfere di vetro opale sospese sott’abeti finti e giochi di luce artificiale. Mossi da pupi ostinati senza una  coscienza reale lembi  di vita intrappolati immersi in mare astrale   Impegnata  a possedermi come la terra ingoia semi imputridisco a godermi nell’oscuro senz’anatemi. Nel buio che ferma il tempo tra torbidi echi s’inganna la … Continua a leggere

Senza fine

Ispirata dal titolo di una nota poesia di Tagore “Mi hai fatto senza fine” Mi hai fatto senza fine Giorno e notte Il buio rischiara la luce e la luce spegne il buio. Mi hai fatto senza fine La fame a morsi non sfama l’oggi e neppure il domani. Mi hai fatto senza fine Piango e rido di me Soffro e … Continua a leggere

La nostra cara Maddy

Questo post non vuole essere un triste commiato… Ma un invito a stringerci a lei e alla sua anima… per non sentire quel grande vuoto che una persona così speciale lascia qui… Le sue parole sono vive più che mai, perché le ha testimoniate col suo coraggio e con il suo vivere la vita fino in fondo… vorrei che tutti … Continua a leggere

Intuizione

Intuizione   Celati  sulla punta della lingua  ripiegata contro un palato terso chiedo  impudica  appello ai miei sensi: alle sottili pagine di stoffa, carezze di parole al sapore fragile della nuda pelle sotto la luna al profumo  di pensieri  avidi di sguardi alla voce ingenua che uccide il silenzio all’irosa forma di passioni scabre chiedo superba l’invisibile presenza  di un’energia … Continua a leggere