scia

Sono avvolta di te come se lo spazio dilatato dilaniasse la tua assenza in una presenza inversa. Dentro un’anfora vuota il mio cuore trabocca di ricerca non trovo confini per toccarti ma  ascolto l’eco di parole segni d’anima trascorsa sopra prati d’intesa mi piace quel tuo essere tutto al contempo nulla di nulla è come riempirsi d’aria in un respiro … Continua a leggere