Rosa capovolta

  Non so più scrivere neve d’estate in pianura eppure se guardo i tuoi occhi vedo lanterne di sole e rugiada nella mia steppa lontana.. Color indaco i fiori nascosti in un pulsare di moti germogli muti tra dure zolle. S’attarda questa primavera a raccogliere rose capovolte: pensieri svagati pentiti rincorsi da scrosci grigi affondano i cuori svestiti in  uno … Continua a leggere