L’alba delle ceneri

 

 

piramide.jpg

Sono con te nel cuore
Non vedo i tuoi occhi
Nel livido albeggiare

Ogni lanterna è spenta
Ad indicare il sentiero
Del tuo viaggio cieco

Eppur non scorgo
Buio nell’anima tua:

Spirito libero

Dovrò attraversarti
Mentre china salgo
La tua collina amata

Il vento solleva ignaro
I tuoi pensieri e sogni
Ormai senza ombre

Mentre la cenere
Torna alla grande madre
Voli leggero sopra ogni cosa
Oltreppassando
L’addio  al mondo
E alla tua sposa

L’alba delle ceneriultima modifica: 2012-02-18T00:18:00+00:00da darumafly
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “L’alba delle ceneri

  1. Lui non c’è
    eppure esiste
    Lo hai nel cuore
    Ti ha nel cuore
    Segui senza luce
    senza meta
    la sua anima che non e’ buia
    Il vento trasporta nell’aria il suo profondo esistere
    Lo senti ed e’ vivo
    vive nell’amicizia e nel rispetto
    nella preziosita’ di un incanto di verita’
    dove la conoscenza fu arricchita da un ascolto profondo e speciale
    irripetibile…dove la storia continua oltre la materia
    Leggerti e’ bello , ascoltarti ancor di piu’

  2. Mia cara.. cercare nel vento e nella cenere chi non è più qua è un modo per sentirlo di nuovo dentro la propria anima.. dove sarà per sempre.. insieme a tutto ciò che sei e che non saresti se lui non ci fosse stato. ti abbraccio

Lascia un commento