Fiori bianchi di primavera

Ogni volta che candidi petali

cadono al sol levante

rivedo coi tuoi occhi

lo spettacolo della tua breve vita.

Ogni volta piango con loro

fiori che cedono come lacrime

asciugate da una caduta mortale.

Eppure il profumo del prezioso fiore

si spande ed emana nell’aria

effluvi di riconoscente grazia.

Attendo il frutto

del sacrificio terrestre

quel  purpureo sapore

sprigionato dalla polpa immolata

per sfamare interrogativi ormai stanchi.

Eppure io questa primavera

ci sarò a respirare quella tua aria

profumata di rosmarino e lavanda.

Non coglierò quei fiorellini bianchi

che speravi ed amavi tanto

non te li posso neanche donare

ora tu non hai più nulla di quaggiù

ma sei, tu sei nel più alto dei cieli

e hai lasciato un fiore nel mio cuore.

non sfiorirà mai…

 

Fiori bianchi di primaveraultima modifica: 2013-03-26T22:36:53+00:00da darumafly
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “Fiori bianchi di primavera

  1. Fiori bianchi di fede ad un credere nel credere. Fiori amiche che hanno visto tante lacrime ed un pugno messo in terra….come lamento e sofferenza del anima. Fiore bianche non solo terrenale….ma diventate angeli che vogliono trasformare il dolore in speranza. Fiore bianche come portavoce dal basso della terra al alto cielo trasmettendo messaggio di vero amore. VERO AMORE capito ed osservato dal alto che avendo una profondità e dimensione unica……attraversa ogni confine. Fiori bianche che anche davanti ad ogni caduta e rinascita fanno capire che non sarai mai da sola perché sempre La presenza suprema di D-D con fede convinta farà capire che un sorriso ed amore dal alto ricambia ancora questo presente. Il mio rispettato umile ed super saluto sentito di tanta FEDE ED SPERANZA

  2. Grazie per essere passato nel mio giardino a lungo dimenticato… FEDE e SPERANZA è l’augurio più grande e belllo … chi incontra o riconosce il vero Amore …. incontra e riconosce D-D l’innominabile, perchè chiamarlo per nome sarebbe dissacrante e come avere la pretesa di conoscerlo in senso biblico e possederlo… Ma l’Amore è un seme divino deposto nel cuore di ogni uomo… e solo quando muore avrà portato il suo fruttto a compimento. Grazie di cuore

  3. Cara… ti ho scritto un lungo commento ma non appare…… 🙁 Mi commuove in ogni tua parola questo pezzo… l’assenza che di legge nella presenza immanente di questa nuova stagione… grazie per essere tornata… un abbraccio…. D

  4. Mia cara… intanto… è bellissimo rileggerti dopo così tanto tempo qui..
    Mi commuove ogni parola di questa tua composizione, questa assenza che si fa presenza immanente nela rinascita della primavera… grazie per condividere questo tuo prezioso sentire… ti abbraccio forte..
    Daniel

  5. Caro… ho immenso bisogno del tuo incoraggiamento.. RIcomnicia non è facile, anche se le ispirazioni sono molte.. Qui avevo bisogno di un segno tangibile che il suo caro ricordo non sfiorisse..
    Grazie, ricambio l’abbraccio.
    Fly

Lascia un commento