Idolatria d’infinito

 È solo idolatria d’infinito Questo mio cercare l’universo A sud-est della neve d’ agosto.   Aspettare un treno che non transiterà per me e mai su binari stesi come cadaveri   pensare al senso delle cose come a fantasmi capovolti di un niente srotolato sulla ghiaia.    abbracciare l’aria pura senza più ossigeno, come quella di marte ma qui sulla … Continua a leggere