Lo squarcio

LO SQUARCIO Perduta in te ogni fede di gioia Cammino navate col cielo dipinto negli occhi Attraversando i sensi sopiti Ascolto i nudi passi d’angelo narrarsi alle mie memorie sorgive d’acqua sacra sparsa tra i cuori freddi di pietra le labbra baciano caste reliquie di sogni macolati la mente recita nenie preghiere di carta velina quel velo sottile sull’anima è … Continua a leggere