i giorni sono tutti uguali…

23d5ea5fe8dc7249c8b27c16c5ac145a.jpg

I giorni sono tutti uguali…

 

Ma se li guardi bene racchiudono un frammento di te…

Li hai trascorsi cospargendoli d’anima…

Li hai amati lasciandovi l’anima…

Li hai odiati rinnegando l’anima…

Nel mio giorno ho rinchiuso me stessa in un bozzolo…

Ripiegata sui miei pensieri…

In equilibrio sulle forme racchiuse tra la pelle nuda…

Non sono triste… non sono inattiva… non sono estinta…

C’è tensione, c’è fermento, c’è forza, c’è creazione…

Mi sento un piccolo seme… sepolto nella terra…

Un piccolo uomo racchiuso in un grembo…

Un bruco che attende d’essere farfalla…

Un inverno bianco che aspetta la sua primavera…

Nel mio giorno c’è racchiuso il mio mondo…

Nel mio giorno c’è il mio tesoro…

Nel mio giorno io vedrò la mia nascita…

i giorni sono tutti uguali…ultima modifica: 2007-12-10T23:12:23+01:00da darumafly
Reposta per primo quest’articolo

25 pensieri su “i giorni sono tutti uguali…

  1. I miei giorni invece tutti diversi ed io un equilibrista della vita ,vestita da pagliaccio che si abbandona come un’onda nell’oceano per poi ritrovarsi negli occhi di chi ama, mi abbandono ,mi perdo e mi ritrovo e poi di nuovo tutto da capo….sul pero …sul melo…….forse l’amore è un dolce imbroglio, una serena illusione che ci mantiene in vita tra un respiro e l’altro. Apparentemente non ci puoi fare nulla , ma in realta’ , sei sempre tu che scegli che cosa finisce che cosa inizia,l’approfondimento è indispensabile per comprendere con pienezza, e nel tuo giorno ci sono tutte le potenzialita’ della ri nascita , quando lo facciamo questo battesimo? Ricordati che la madrina sono io! ciao stellina, Alessandra

  2. X notimetolose : hai ragione… sto assaporando il tepore ed il silenzio ovattato del guscio… ed è bello starein questo limbo… ancora per un po’
    X Francesco: volo fino a che le ali me lo consentono…
    X Fiore: sono felice che ti siano di ispirazione…
    XAnam: Caro Anam la nascita è nuova vita … per ora sono ancora in gestazione… ma il Natale è vicino… Un abbraccio grande anche a Te.
    XGabry: giusto in tema….
    X Allessandra. Sei sempre una ventata di energia ed entusiasmo… anche se sono rintanata nel bozzolo…l’ho sentita… la tua vita esuberante… che bello che sei venuta a vedere se tutto procede bene… Un abbraccio mia carissima madrina… Aspettiamo il Natale…
    XRobby: “chi vive sperando, vive cantando…” la mia cara nonnina…

  3. “ripiegata sui tuoi pensieri”…
    ecco vedi, è come quel “camminarsi dentro” per individuare la via giusta per noi.
    grato, come sempre, per i tuoi pensieri, spero che la lettura di “camminarsi dentro” possa aiutarti a trovare i “tasselli mancanti”.
    Belle Festività

  4. Avrei voluto passare prima, ma non ho potuto. Rileggerti è un vero piacere.

    Il tuo giorno, il tuo tempo, è gravido di vita. Non sei estinta, affatto, sei una fornace che forgia le nuove forme su cui saranno create le nuove basi della tua esistenza. Sono questi i momenti in cui davvero ci si conosce, nell’affrontare il nulla: l’assenza degli antichi vincoli lascia l’anima libera di essere di nuovo il demiurgo del tuo tempo.

    Grazie per i tuoi passaggi e per la tua squisita sensibilità.

    Un abbraccio cara Fly,

    Daniel

  5. io penso che non tutti i giorni siano pieni di anima…alcuni giorni a me scivolano addosso…come se nemmeno fossero pasati…altri invece sono giorni in cui metto anima in tutto ma proprio tutto tutto tutto…sei davvero dolcissima e grazie per i comlimenti ma magari scrivessi bene come te…mille bacini

  6. X refusi proprio così, è bello il tepore del rifugio…
    X1pensiero: il viaggio all’interno di sé, è il viaggio più importante…
    X Ossidiana : bella la definizione “under costruction” … a me dura tutta le vita… quando avrò terminato credo di essere arrivata al capolinea…
    XGiuseppe, Bella cosa!!! Complimenti!
    Xmai.esistita, per il momento mi godo le coccole del bozzolo caldo..
    XDaniel, mi piace così tanto il suono o no so che, della parola demiurgo che ho “googlato” per approfondire… e tra le altre: “ Il demiurgo è una forza ordinatrice e non creatrice che vivifica la materia e la rende anima universale” mi si è aperto un nuovo mondo… Si, voglio essere il demiurgo del mio tempo!!! Approfondirò… Grazie Daniel, stimolante definizione… ottimo spunto…
    XFrancesco, perché io cambio… e quello che scrivo cambia con me…
    xBaroneRosso, confermo sono in un morbido e comodo giaciglio e vorrei indugiare in questo stato di cose…
    XSofia: i giorni vissuti cin l’anima sono i giorni migliori,buona giornata anche a Te!

    Grazie a Tutti… per l’affetto che sento…
    Fly

  7. più è profonda la terra..
    più belli i fiori che vi sbocciano..
    Lo stesso vale per noi umani
    Più sforzi facciamo nella vita…
    più grandi sboccerannno i fiori dela felicità…
    innaffiando con la forza interiore
    diamo vigore…
    e piano piano la sofferenza viene recisa alla radice..
    e il colore di una nuova vita..
    avrà lo splendore e i colori del più bel fiore che è noi..
    l’ amore..
    Ps mi hai fatto riposare nel tuo blog..il post è stupendo..struggente e emozionante…
    mi hai fatto esprimere un concetto che avevo nell’ anima…ecco non mi sento sola..ma sentirò la tua careezza quando mi leggerai

  8. E’ vero, ogni giorno, ogni ora, ogni istante, racchiude qualcosa di noi. Ferma un frammento della nostra esistenza immortalandolo nel tempo. Custodisce ogni nostra emozione, ogni nostro sentimento, ogni nostra avventura e disavventura. I ricordi non sono altro che bozzoli del passato che ogni tanto rivisitiamo rendendoli presenti alla nostra coscienza. E rivedendoci ci sentiamo nudi di fronte ai nostri occhi con le nostre debolezze e la nostra forza. Dentro quel bozzolo scopriamo di essere infinitamente piccoli e immensamente grandi allo stesso tempo, di essere il nulla e il tutto, di trasformarci continuamente fino a sparire e poi rinascere di nuovo in nuove forme.
    Grazie per le belle parole del tuo post che mi hanno suggerito questa breve riflessione e auguri di cuore per la tua nuova rinascita.
    ULTIMOSEGRETO

  9. Esiste una condizione che si chiama “istinto di sopravvivenza” che ci permette di affrontare qualunque bruttura ci riserva la vita. La puoi chamare anche rinascita, riscatto, amor proprio, razionalità, utopia.
    La mia dolce utopia rimane un’utopia, ed io, rinchiuso nel mio bozzolo attendo che accada qualcosa di bello, e sono sicuro che prima o poi accadrà.
    Trovo applicabile questo principio anche alla tua situazione, perchè chi ha la capacità di leggere, di scrivere, di apprezzare le cose belle, di vivere le proprie emozioni intensamente si merita solo il bello della vita.
    GIANPAOLO

  10. Xdelfino: non ho parole… è bellissimo il tuo commento… sei bellissima… sei bellissima dentro…
    XFrancesco: grazie i buon auspici… hanno una forza quasi magica!!!ù
    X ULTIMOSEGRETO Ti ringrazio veramente molto profonda la tua riflessione… l’ho riletto più volte ed ogni volta lo rivivo di nuovi significati… Davvero grazie!
    XGianPaolo: benvenuto!!! Mi fa sempre piacere conoscere nuovi bloggers.

    A tutti grazie e sorrisi!!!!

Lascia un commento