Riflesso di Luna…

72558fc1fa55669db5f314c9e2a02d7d.jpg

 

E’ l’animo che devi cambiare, non il cielo sotto cui vivi (Lucio Anneo Seneca)

 

La vita è energia che fluisce in una continua mutazione… Ci sono pause…sono sospensioni attive e limitate nel tempo… Il cambiamento è nel gioco delle cose… nella fisiologia della crescita del corpo… dell’esperienza umana terrena… Gli anni ci portano a sperimentare tanti “noi stessi”… il cambiamento appartiene all’uomo che vive senza subire, domandandosi… mettendosi in discussione…

spesso queste piccole o grande metamorfosi avvengono inconsciamente… altre sono sofferte, altre fortemente volute…

Spesso la svolta si nasconde… in un periodo di confusione e di incertezza…

Ci sentiamo viandanti senza meta… e sembra che il paesaggio che ci sta intorno non ci soddisfi più… Quasi non ci appartenga, dopo essere stato scrupolosamente scelto per anni… dopo che ci ha accolti… nutriti… e resi felici… ci sentiamo persino ingrati…

Può essere che abbiamo di fronte a noi più di una strada  ma nessuna ci alletta… non conoscendo il punto di arrivo desiderato… a volte ci sentiamo invece in un vicolo cieco…

In questa calma piatta… a volte ci culliamo… ci lasciamo assorbire dall’inerzia… illudendoci di un equilibrio raggiunto… in realtà siamo fermi ad una situazione fortemente radicata nel passato…

A volte siamo così stanchi che ci  aggrappiamo ferocemente, pur sapendo consapevolmente di farci del male…

Ma una voce ci urla dentro.. vuole di più … vuole di meglio… vuole navigare col vento in poppa… Non si accontenta della balia delle onde od un posto di osservatore seduto al bordo del mondo…

 

Ma una voce mi urla dentro…

Un riflesso di luce… in uno specchio d’acqua… immenso come il mare…      

Mi guardo ora…

Mi guardo come sono…

Sono come ieri, sono come oggi, sono come sarò domani…

Sono sempre io… eppure

ho viaggiato nel tempo, nello spazio…

ho vissuto i miei contorni… ho misurato i miei limiti…

ho riempito i miei vuoti… ho camminato i miei pensieri…

ho visitato siti inediti…  ho scalato montagne…

mi sono immersa negli abissi…

Mi sono persa, ritrovata, persa e ritrovata ancora…

ho rimosso scheletri, altri ne ho aggiunti…

ho scoperto tesori, ne ho sepolti altri…

Fly sei cambiata in tutto questo?

Si, sono  cambiata…  sono cambiata fuori… sono cambiata dentro…

Mi vedi che non sono la stessa?

Ma se ti  chiedessi Fly sei cambiata? Dimmi la verità sei cambiata?

Fly ti risponderà…

No, non sono cambiata…  Fly vuole ancora la Luna…

Cos’è allora quel sorriso sul tuo viso? visto che la luna sta la,  nel firmamento del cielo… non ti appartiene… non ti apparterrà mai… al massimo potrai continuare a guardarla, magari anche da vicino…  ma la Luna non sarà mai tua… Ti potrai avvicinare alla Luna… potrai essere lì, ad un respiro dal toccarla…. ma lei non si lascerà toccare, lei si sposterà un astro più lontano…

lasciandoti con un pugno chiuso e vuoto… ferito a sangue come se avesse afferrato solo cristalli frantumati di  Luna

Perchè è tornato quel sorriso incosciente e fanciullo sul tuo viso?

La tua natura Fly, è inutile non t’illudere…  non cambia…

Fly risponde:  si è vero… la mia natura non cambia… la posso solo conoscere… accettare… ma  non cambia…  posso però cambiare l’animo con cui viverla…  

Ebbene dai lunghi e spesso dolorosi viaggi… Ho  capito una cosa…

che la Luna bisogna cercarla ogni giorno… e ogni giorno trovarla…

allora la Luna diventa un nuovo fiore, e lo puoi ammirare nel prato, hai visto la Luna…

allora la Luna diventa un sonno ristoratore e lo puoi vivere ogni notte… hai vissuto la Luna…

allora la Luna diventa una parola cara che ti giunge inaspettata… ti  ha parlato la Luna…

allora la Luna diventa una calda carezza che ti sfiora infiammandoti… ti ha toccato  la Luna…

allora la Luna diventa un sorriso che hai contribuito a far nascere su un viso… ti ha sorriso la Luna…

e tanto altre piccole cose di ogni giorno… sfumature di colori…. E ancora… mille lune… ancora la tua Luna…

Allora ti guardi dentro e come per magia… riflessa dentro di te… nello specchio d’acqua cheta e pulita da ogni inganno…. vedi la Luna…. e quel riflesso di cielo… è tuo e t’apparterrà per sempre…

ma essendo un riflesso lo devi cogliere e vivere  ogni giorno….

Ogni giorno viandante a cercare la tua Luna…

Riflesso di Luna…ultima modifica: 2008-02-19T23:53:18+01:00da darumafly
Reposta per primo quest’articolo

47 pensieri su “Riflesso di Luna…

  1. Il piu’ bel sogno che noi abbiamo e’ sempre quello piu’ irraggiungibile, ma coltivare sempre questo sogno dentro di noi, con gioia, con entusiasmo senza mai abbandonarlo in ogni stagione della nostra vita ha un solo significato: VIVERE
    Un abbraccio a presto

  2. …le impronte nel deserto si cancellano al primo soffio del vento.
    Certe volte queste radici come di incanto si svellano dal terreno per le sole illusioni di cui si vestono.
    Navigare con il vento in poppa non è la migliore delle condizioni, la barca si fa instabile e relativamente lenta, io preferirei un bordo al lasco…almeno ogni tanto!!

  3. ciao fly…ma che bello questo post…come sempre poi…la luna…i sentimenti…e poi è proprio vero quando stiamo male dovrebbe essere l’animo a cambiare…non serve a nulla cambiar eil posto…il dolore ci accompagnerebbe ovunque…tesoro cmq non ti preoccupare…a me fa piace sentirti e leggerti…ma senza alcuno stress…quando si può si fa…reso bene in concetto?buon inizio di settimana…bacini

  4. Siamo sempre alla ricerca di quel qualcosa in più, quel qualcosa di più bello, quel qualcosa più di completo, quel qualcosa di più perfetto, e viaggiando in questa ricerca cambiamo ma, comunque rimane dentro di noi, il nostro sogno che ci fa continuare a crescere nella vita.

    Ciao Fly e buon inizio settimana!

  5. Cara Fly…. I tuoi post mi sorprendono sempre… perché sanno indagare là dove io ho necessità di indagare in quel dato momento…
    E in questo momento sto riflettendo proprio sulla questione del cambiamento. Quanto sono cambiato? Quanto sono rimasto uguale negli anni.
    Tante volte ho cercato di cambiare… altre mi sono scoperto cambiato… ma sono arrivato alla conclusione.. che certe cose di me non cambieranno mai. Eppure ho visto persone cambiare COMPLETAMENTE. Mi chiedo se certi cambiamenti radicali siano effettivamente reali o solamente illusioni…
    E hai ragione… a volte – spesso – abbiamo paura di cambiare.. e ci aggrappiamo a qualcosa / qualcuno che rappresenta il nostro passato.. che conosciamo.. che ci rende sicuri….
    Eppure prima o poi siamo costretti a lasciare la presa…
    Perché a lungo andare .. il futuro, il cambiamento.. non sono scelte…
    Hai davvero affrontato l’argomento in modo esaustivo.. di cuore e di mente.
    Grazie,
    un abbraccio
    Daniel

  6. X brainstorm: più legati ad un sogno… o alla realtà ?
    X pulvigiu: come si suol dire la speranza è l’ultima a morire…
    X Lupo161 In una parola sola… VIVERE!!!
    X Robby: La mia Luna ti ringrazia…
    X dryeyes: …non so navigare…. non conosco i venti…
    X dream_man69: bellissimo complimento… arrivare dritta al punto!!! È quello che uno vorrebbe sempre nella vita!
    X Fiore: speriamo… visto che non conosco ne la direzione, ne il vento appropriato…
    X sofia: verissimo se l’animo non è positivo potremmo essere circondati dall’oro… e non lo vediamo…
    X Gabry: hai ragione… senza sogni rimarremmo sempre al palo…
    X Daniel: vedi leggendoci si finisce per riflettere sugli stessi argomenti… quasi a fare piccoli percorsi paralleli, è la magia che ho scoperto nei bloggers … sono felice se il mio post abbia un poco contribuito alla tua ricerca…

    Un abbraccio a tutti!!!

    Fly

  7. Bellissimo post..sembra tu stia parlando di me :)..
    cerchero’ anch’io il mio sole ogni giorno, perche’ sono cambiata ma sono sempre me stessa e cio’ che voglio ha cambiato i contorni ma rimane sempre visibile, ogni giorno..i miei viaggi, le mie passeggiate, le mie lacrime, le mie battaglie, sono sempre state accompagnate dai raggi caldi del sole..ed e’ quello che cerchero’ ogni giorno, negli attimi che vivro’..

  8. Ho letto il tuo post, è bellissimo, non temere mai di apparire cio’ che SEI

    Un abbraccio a quella LUNA che a tutti appartiene e tutti possiamo toccare quando trattiamo questo percorso come un viaggio improvviso in un posto meraviglioso ( DENTRO DI NOI)e godere di tutti i suoi magici riflessi per tornare con una luce nuova sempre piu’ splendente
    Alessandra

  9. 1. Ammirazione per la tua casa
    2. Piacevole sorpresa il post : serio , agile, scritto con grazia.

    E’ sempre stato il mio sogno cambiare sempre , crescere , non fermarsi mai davanti all’evidenza , il dialogo continuo con noi stessi ed il solito problematico duello tra la mente ed il cuore. Credo ,come penso anche te, che la vita è un cammino dove sempre ci si trova davanti a bivi . Non sempre la strada che sembra più grande è la migliore. Ma la successione di queste scelte è il nostro cambiamento. Chi si ferma davanti al bivio e si siede su un sasso , forse non sbaglierà mai ma nemmeno crescerà . E’ ahimè il caso del gregge umano , di coloro che si fanno trascinare , abbindolare. Preferisco di molto la visione del viandante con bastone e sacchetto sulla sulle spalle.

    Buona serata e mille di questi post ( e come dico sempre meglio pochi .. ma buoni )
    gowen

    ps. non ti arrabbiare ti prego , ma vorrei segnalarti un banale errore di battitura .. manca una d .. in discussione riga14 ( un post così merita la perfezione)

  10. Ciao Fly, scusa se non ero ancora riuscita a passare. I tuoi post vanno letti con calma e concentrazione… e purtroppo in questi giorni non ho avuto né l’una né l’altra. Ma adesso ci sono. L’ho letto due volte, perché volevo assaporarlo. Sì, è vero, pur essendo diverso dal mio in fondo qualche analogia c’è… e mi fa pensare ulteriormente e venir voglia di approfondire la questione.
    Gowen, nel commento qui sopra, dice che il post è perfetto. Concordo con lui.

    Buona serata. 1 bacio. 🙂

  11. X Ossidiana: bello il tuo commento, è piacevole sentire che altre persone si immedesimano nei miei scritti… mi da un senso di profonda fraternità…
    X Gabry, mi spiace molto per Maddy, un saluto ad entrambe…
    XAlessandra: Cara Ale, alla Luna per illuminarsi basta solo un raggio di sole… grazie del tuo passaggio…
    Ho letto il tuo post, è bellissimo, non temere mai di apparire cio’ che SEI
    X Growen, mille grazie per il commento, per i complimenti e per la correzione di battitura… grazie ancora di cuore… mia sorella, “grande manager” mi dice sempre… l’importante è decidere… è peggio non decidere che prendere una decisione sbagliata…
    X Laura: conosco bene i problemi di tempo… non ti preoccupare passa quando vuoi… mi piacciono sia i tuoi post che i tuoi commenti… aiutano ad approfondire un sentire comune…

    Grazie a Tutti… per il vostro prezioso contributo…

    Fly

  12. Fly, ogni volta che ti leggo dico a me stessa che nessun nome è più adatto di quello che hai scelto per te, sei una carezza per l’Anima. Mi riconosco in ogni tua parola come spesso accade, ed è straordinario il modo in cui sei riuscita a comunicare che la Luna non è affatto irraggiungibile, man mano che leggevo dicevo “ma comeeeee certo che la Luna è quiiiiii” e infatti poi le tue parole mi hanno dato ragione eheheheh 🙂 Sei stupenda, davvero 🙂 Un forte abbraccio ^_^

  13. Ciao Essere Volante
    ognuno di noi insegue la nostra luna, ogni minuto, ogno giorno … ogni vita.
    La luna è il nostro orrizzonte, la nostra speranza.
    Rinunciare a rincorrere la luna, equivale a rinunciare ai propri sogni.
    Continua a sognare Fly, solo sognando si può desiderare qualcosa
    solo chi desidera vive
    solo chi vive vola
    Che le tue ali trovino sempre un buon vento
    Con affetto
    Gianpaolo

  14. …il cambiamento avviene solo se lo vogliamo noi… e spesso ciò che ci frena sono le nostre paure dell’ignoto… del non conosciuto… ma se entriamo in quest’ottica diventa semplice trovare la luna nelle piccole cose di tutti i giorni… gli eventi (che sono passati) non li possiamo modificare… ma possiamo modificare la nostra percezione degli eventi… ed il bene-dire è uno dei primi atti per ‘vedereì gli eventi con altri occhi… anche un abbandono…
    le tue parole entrano nell’animo e fanno meditare… ti ringrazio…
    un abbraccio
    gino

  15. La Luna
    stasera è venuta a cercarti ha cambiato anche lei il suo corso. Era troppo stanca per continuare la solita orbita. S’è accorta di te
    T’ha lasciato un sorriso, una carezza, un messaggio.
    Ed ora tramonta, felice lascia il suo posto al sole. Anche lui quando meno te l’aspetti per un breve tratto si lascerà accarezzare.
    Cristiana

    P.S. Promessa mantenuta nel mio blog. La mia vita è in punta di penna

  16. Cara Fly,
    ti leggo sempre con grande piacere ed emozione perché in ciò che scrivi colgo tutta la bellezza della tua anima.
    Mi ritrovo in pieno nelle tue parole che riguardano la crescita personale e il cambamento ed è una vera fortuna per me, perché per molto tempo mi sono sentito come se mi avessero rubato la vita e come se la vita che stavo vivendo fosse quella di un altro. Credo o forse spero di aver riannodato i punti di sutura di alcune ferite che sembravano non doversi rimarginare mai e che la storia della mia vita sia una sola e appartenga per intero solo a me. Poter raccontare la propria storia è segno di individuazione e di identità. Sono contento che tu sia una delle poche persone al mondo che conoscono, almeno in parte, questa storia. Il viaggio attraverso me stesso, quello di cui tutti noi parliamo molto spesso in questo blog e altrove, è stato tutt’altro che un viaggio meraviglioso. L’ho intrapreso perché era la mia unica possibilità di salvezza. Ora so che non finisce mai e che è giusto così.
    Alla luna ho rinunciato. Ma confesso che a volte mi manca un po’….. Ne vorrei una piccolina e non troppo irraggiungibile. Ma va benissimo anche solo un raggio di sole.
    Un abbraccio grande.
    Anam

  17. Cara… hai letto bene… “Divine Chrods” è un pezzo “positivo”… anche la musica l’ho scritta in questo clima… di pre – primavera.. infatti è tutta in accordi maggiori… Sono aspettative di SEGNI (….) dal cielo… sono intuizioni e speranze.. per una vita diversa.. migliore…
    Ti abbraccio
    Daniel

  18. X Elena: carissima, quanti complimenti meravigliosi… “una carezza per l’anima…” sublime… vorrei davvero esserlo… grazie di cuore…
    X Gianpaolo: nonostante qualche eclisse!!! La Luna è sempre all’orizzonte!!!
    X Gino… grazie a Te, devo dire altrettanto… le tue praole fannno meditare…
    X Cristiana le tue parole coccolano con le immagini e allo stesso modo stimolano alla riflessione… passerò da te… a leggerti…
    X Anam: squisito e delicato… come la tua anima…
    X Granello2 saluti a Te!
    X Daniel : Daniel la primavera è vicina… pensa positivo e raccoglierai i profumi dei nuovi germogli…
    E’ un discorso complicato quello della logica della vita… potrebbe essere lo spunto per un nuovo post… vedremo… (anche tu stimoli molto la mia riflessione…)

    Grazie a tutti del passaggio e del prezioso contributo!

  19. Qualcuno molto tempo fa disse che la ragione per cui gli esseri umani sono superiori a tutte le altre creature e’ che sono in grado di prendere decisioni per mezzo del ragionamento, mentre gli animali si basano solamente sull’istinto. Io credo invece che per essere veramente superiori dovremmo trovare il giusto equilibrio fra istinto e ragione…………. ma per riuscire dovremmo cambiare davvero il nostro animo e non cercare di cambiare il cielo sotto cui viviamo..
    Sagge parole quelle di Seneca
    Un affetuoso saluto

  20. La tua indagine introspettiva è profonda…e..come un alito di vento che smuove gli avvenimenti.. il tuo scrutare e talmente delicato che nulla sfugge all’anima…è cosi dolce fly guardandoci sempre più intensamente dentro che scopriamo nuovi mondi..sconosciute capacità di affrontare il percorso della vita..che ci sembrano nubi che corrono..i mutamenti cosi li avverto..
    e ti giuro credevo di essere in un percorso evolutivo forte..ma quest’ esperienza che ho vissuto mi ha dato una visione nuova..vivendo notte giorno vicino alla mia compagna di stanza..malata terminale di cancro…è stato qualcosa di totalmente nuovo per me..forte…mi sono stesa nel suo sudario..vicino..mano nella mano..parlandole della quotidianitààla più banale..come arrivare al bagno e cambiarsi da sola il pigiama..come parlare di buoni manicheretti..e del fatto che al mattino c’ era l’ alba..
    Scusami il mio sfogo..ma toccare la sofferenza in questo modo e viverla nella mia stanza per un mese..con una donna incredibile e di un coraggio senza limite…mi ha dato una sferzata particolare..uno strato in più di consapevolezza……un baCIO PICCOLA

  21. Xnotimetolose: il problema non è cosa facciamo… ma come lo facciamo… fermarsi a volte è indispensabile…
    XLupo: osservazione saggia…
    XDaniel: mente, anima e corpo… ogni esperienza umana è trina…
    X fiore: e ora si guardano…
    X Biby: la speranza deve illuminare sempre il nostro cammino…
    XGabry: sei speciale…
    XDelfino: sei grande!!! Ogni esperienza della vita, anche la più negativa può offrire spunti di crescita notevoli… bisogna saperli cogliere… la vita non ha una logica sua… siamo noi a costruire
    un disegno speciale… anche nei momenti più bui… ti sento tanto grande!!!! Maddy un abbraccio davvero col cuore…
    XLaura: una caro saluto anche a Te!

  22. “il cambiamento appartiene all’uomo che vive senza subire, domandandosi… mettendosi in discussione…”. Il cambiamento e’ sempre e comunque. E un illuso chi pensa di fermare le cose.
    “Non c’è niente di costante, tranne il cambiamento.” – Buddha

    Ma c’e’ una differenza tra chi subisce il cambiamento e chi lo attua o almeno ha la capacita’ di coglierlo, piuttosto che illudendosi di poter rifuggire da esso…
    “Abbraccia il cambiamento. E’ destinato ad accadere, che ti piaccia o no.” – Odette Pollar

    Mi e’ piaciuto il tuo scritto in corsivo…

Lascia un commento