solo cuore solo

b5e518f410bdb1b857f5c8ab8622063a.jpg
Come una statua di sale
forgiata dal vento,
scavata dall’ acqua,
che rovina addosso imperterrita
traslucida e sciolta dal sole…
non so distinguere
garofani da rose
pensieri da idee
confini tra mio e tuo
identico  è quel bianco ghiaccio,
grigio di trasparenze deformi… 
 senza sapere ne dove, ne quando…
nascosta è la luce di quei fiori
io non sono e tu non sei…
cuore è…che giace solo,
tra lenzuola bianche come
spettri viventi
eppure così vicini da
sentirne i brividi,
tanto che la mia mano
sul tuo petto
è la tua… 
 E i più bei sogni di primavera  
 fiumi di pellicola
che invento nei miei occhi 
 vorrei  proiettarli
nelle tue pupille lucide
di malinconia e arse da
visioni oniriche mordaci…

 

solo cuore soloultima modifica: 2008-05-05T22:20:00+02:00da darumafly
Reposta per primo quest’articolo

39 pensieri su “solo cuore solo

  1. Non credo sia poco avere solo cuore, forse ancora non te ne rendi conto ma tutto il meglio parte da li, credo sia proprio il cuore e non la mente che puo’ condurci in una piu’ profonda consapevolezza delle nostre potenzialita’ di crescita Se le nostre energie sono pure anche la mente si mantiene tale. Il cuore ci aiuta a rafforzare i sentimenti positivi non egoistici,( quindi una crescita sana)
    A me piace conservare la mia serenita’ interiore, e credimi il cuore mi indica sempre la strada giusta, mi riempie di energia positiva e fa si che seguendo lui non mi sono mai pentita delle mie azioni
    Tutti noi cerchiamo il nostro equilibrio, per mantenere la nostra salute, qualcuno dice che si tratta di un equilibrio tra corpo e mente, forse ha ragione, ma io penso invece che si tratti solo di stati d’animo,per cio che sentiamo ……e lasciandoci guidare da sentimenti che scaturiscono dalla purezza che solo il cuore possiede, sviluppiamo la capacita’ di essere felici e soddisfatte anche nelle condizioni piu’ avverse
    Se non ci sentiamo sani e felici dentro ,ne una salute di ferro ne una fortuna da nababbi riuscira’ a migliorare la nostra qualita’ di vita
    Secondo me solo con la positivita’ che c’è in ogni cosa in ogni persona in ogni situazione con l’aiuto del cuore dovrebbe aiutarci a tirare fuori per far si che anche la nostra vita sia positiva ed in crescita, perchè l’egoismo , la prepotenza non solo ci blocca ma ci confonde e ci fa vivere in uno stato di negativita’ che ci conduce nel nulla
    Quindi anche in questa tua solitudine che senti, in questo tuo desiderio mancato , cerca cerca………perchè c’è molto di piu’ di quello che appare agli occhi, ascolta il cuore che per fortuna possiedi e lui ti condurra ad una forza non solo interiore , ma completa ,per capire molte cose e non sentire neanche piu’ il desiderio di esternarle per cercare conforto nelle parole , perchè tutto sara’ autentico dentro di TE, e non saranno solo illusioni, ma potenzialita’ che ti condurranno a conoscerti intimamente, ad accettarti nella scoperta di come funziona la nostra mente e di come si realizza la nostra vera natura, in cui risiede il nostro maggior potenziale per il Bene
    Il cuore AIUTA! …..(Aiuta il corpo, la mente e lo spirito di ogni persona che sceglie di elevarsi verso la luce che trova dentro di se)
    Un abbraccio Alessandra

  2. tanto che la mia mano sul tuo petto è la tua..oddio che cosa splendida che hai scritto
    sai, io ho imparato a mie spese che non bisogna mai aspettare di fare qualcosa…domani..perchè domani a volte non c’è…o non è come ce lo eravamo immaginato oggi…
    e sopratutto amare…mai aspettare per amare e anche se non si è ricambiati…amare quanto più possiamo…

  3. Mi commuove “la mia mano sul tuo petto è la tua.”

    Un’immagine di grande solitudine ma le pareti nude della stanza non mi sembrano lenzuola di ghiaccio, giacché il tuo cuore è vivo e ituoi pensieri prendono forme intense e suscitano grandi emozioni.

    Un abbraccio e una carezza sul cuore.

  4. ciao fly sai che ti stimo molto per il modo in cui scrivi e per il modo in cui metti a nudo tutti i sentimenti…questo post mi ha messo tanta tristezza…è come se avessi avvertito che non ti senti felice…spero tanto di sbagliarmi…1 abbraccio

  5. Sai? Mi veniva voglia di leggere la tua bellissima poesia al contrario, partendo dalla fine, dalle visioni oniriche per risalire fino alla statua di sale.
    Anzi , se non ti spiace, ora lo faccio. Vorrei trovare la soglia, il confine tra le cose; vorrei trovare l’attimo da fissare, quello che sfugge al tempo che scorre. A presto!

  6. Proiettare i propri sogni per dare movimento vitale all’immobile esistenziale che arresta l’altro e nell’altro noi stessi, trascendere spesso la realtà…ma l’atto volitivo non coniugarlo mai solo al condizionale, se vuoi davvero non lasciare che qualche condizione fermi il gesto o l’azione.
    Induci il movimento…poichè sempre ad azione corrisponde reazione, l’immobile esistenziale finirà per non resistere…e in qualche modo agire.
    Cristiana

  7. Com’on where will you sleep tonight?

    Solo non sto bene
    Mi sento estraneo
    La mia ombra si nasconde
    In questa casa senza luce
    Ed anche quando esco
    Non la vedo forse perché non mi volto a cercarla
    Cerco te invece
    Cerco la tua presenza
    La mattina
    Appena sveglio
    È il momento peggiore
    La notte ha schermato tutto
    Illusione
    Dura
    Lo spazio
    Tanto da sentire freddo sul volto
    Penso a quanto ci assomigliamo
    Penso a noi come reduci
    Alle volte
    Chiediamo veramente troppo
    Io ti chiedo troppo
    Io mi chiedo troppo
    Alle volte è più forte di me
    Non riesco a combattere
    Alle volte mi sembro inutile
    Alle volte mi sembro indispensabile
    Alternanza di sentimenti
    Mi accendo con un interrruttore
    Non di quelli a variazione di luce
    Ma di quelli vecchi
    Acceso
    Spento
    Luce
    Buio
    Dammi la mano

  8. Il cuore aiuta come anche ti ha scritto Alessandra, ascoltare il nostro cuore, trovare il giusto equilibrio, imparare a conscere prima di tutto noi stessi semplicemente senza timore di scoprire i nostri difetti amandoci per quello che siamo pronti a correggere i nostri lati negativi con umilta’, accettarsi per essere accettati, non abbandonarsi alla solitudine in cui ci conduce la poca stima di noi stessi… non dire io non sono..tu non sei ma io sono… tu sei… insieme siamo…Cuore solo Cuore..
    Un abbraccio
    Sergio

  9. E’ una foto di vita tra contrasti e contrari, tesi e antitesi… tutto ruota però attorno al “cuore è”, centro dell’esistere che vive. Così da un’immagine spettrale della solitudine quale può apparire ad una lettura veloce, lo scritto è invece affermazione della vita nel cuore che ama… Grazie!

  10. Perdonatemi… è un periodo così… riesco a leggervi… ma poco a scrivervi…

    X wolfghost: un po’ enigmatico il tuo commento… non ho capito il messaggio…

    X Fiore: hai compreso bene… non è una poesia sulla solitudine, come può sembrare ad una prima lettura… ma la centralità è il cuore che ama…. Ed è come vedersi tra recipienti di vetro…

    X asgard Che dire cara Alessandra il tuo è un cuore grande e bello, come mi fai sentire apprezzata e coccolata coi tuoi interventi… ed hai colto colle tue belle parole il senso del cuore che ama…
    Solo cuore…. A volte solo… ma sempre Solo cuore…
    Un abbraccio grande, grande…. Ti aspetto sempre…

    X strega athena: Si amare è la cosa più importante che un uomo possa fare… Solo cuore…

    X Anam: si è vero è così il mio cuore è vivo… rosso vivo… gonfio… come un cuscino da stringere…

    X Gabry : e trovi un senso… al suo Solo cuore…

    X sofia: ti ringrazio, sono contenta se riesco nell’intento di mettere a nudo i sentimenti.

    X dream_man69 , grazie t’aspetto

    X silvi-pensieri: benvenuta, grazie per il complimento…

    X goccia : è una bella idea… è come capovolgere la clessidra!!!

    X Criscir: l’immobile esistenziale diventa cuore che straripa… anche in una stanza di ghiaccio…

    X Nonhodormitomai: grazie per i tuoi versi intensi…
    Io invece sono un interruttore con la variazione di corrente… amo le sfumature e chiari scuri…
    Mi piace vivere gli estremi… ma trovo la penombra affascinante….

    X Daniel: Sei un grande Cuore… Solo Cuore…

    X Sergio: hai ragione… quel io non sono, tu non sei… ha valenza di non essere se non solo Cuore…
    Il cuore prevale sull’ essere… perché senza cuore non si è!

    X pulvigiu: Grazie per gli auguri… fanno sempre piacere…. A nome di tutte le mamme…

    X mieleinfuso: hai colto nel segno…. Complimenti… hai letto nel mio profondo!
    Un abbraccio grande a tutti!

  11. Ti comprendo..molto
    anche per me è un periodo strano..intenso e diverso..
    ora la mia mano sul cuore è mia..ma batte per molte cose..per l’ umanità intera..sento il suo ritmo che mi accampagna nei lunghi giorrni che potevano essere di solitudine..il suo rumore ora è come il mare…mi culla…
    si ora amo.ma non solo per me stessa…
    sono cambiata…ma va bene cosi..e ineluttabile…e sono felice..una felicità…intima..unica..

  12. Scusami Fly ma aprofitto per salutare Sergio:
    Ciao Sergio, ho letto da Gabry che oggi sei di Cresima, auguri alla tua nipotina, divertiti e non mangiare troppo
    Anche se non riesco ad entrare nel tuo blog , leggo sempre i tuoi commenti nel blog di altri e solo questo fa si che in qualche maniera non ti ho perso
    Sergio per me sei un MITO, amo i tuoi pensieri perchè sono altruistici, perchè mancano di egoismo, e ti reputo un vero uomo, perchè gli uomini veri, non sono quelli che non si spezzano , ma sono quelli a cui appartiene un’anima , un cuore, sensibilita’ e coraggio di esistere cercandodiimparare da tutti e da tutto, la tua umilta’unisce e fa crescere chi come me ti guarda e ti ammira per tutto cio che trasmetti ed insegni
    A me con poche parole hai insegnato l’accettazzione e come sviluppare dai miei difetti i pregi piu’ belli che una persona possa possedere, non finiro mai di ringraziarti per avermi dato questa forza e questa comprensione, i lupi aiutano piu’ degli uomini vero?
    Ciao Sergigno, un abbraccio forte ..forte..
    Alessandra

  13. Grazie Fly di essere oltre che un amica preziosa anche un tramite per poter comunicare con Asgard che non riesco a capire come mai non riesce a entrare nel mio blog, spero di non abusare troppo della tua amicizia rispondendogli
    Per Asgard
    Ti ringrazio per le tue bellissime parole troppo grandi per un piccolo essere come me, io credo molto nell’amicizia e nella lealta’, questa cerco di dare alle persone che incontro e sono orgoglioso quando trovo persone con una grande anima come te, persone che sanno confrontarsi sinceramente e sempre nel rispetto reciproco
    Ricambio naturalmente l’abbraccio forte forte e spero prima o poi tu riesca a rientrare nel mio blog, se vuoi posso darti l’indirizzo e-mail cosi’ mi puoi scrivere direttamente, fammi sapere
    p.s. i lupi possono essere feroci in natura ma solo per sopravvivere, nella normalita’ hanno regole non scritte ben definite che rispettano, gli uomini hanno tanto da imparare da loro e da tutto il regno animale.
    Un saluto sincero a te e a Fly che spero non mi mandi a quel paese per la sfacciataggine
    Il vostro amico Sergio

  14. Ciao Fly, pur venendoti a trovare spesso, pur piacendomi immensamente, non amo molto commentare ciò che scrivi perchè mi reputo una persona più pratica (purtroppo) che “spirituale” tale da assaporare del tutto l’armonia che circonda ogni singola parola di ogni poesia. Te ne sarai accorta che sono (per quanto riguarda la poesia) più una persona di “copia e incolla” che altro. Non credo che come te sarei capace di comporre e per questo oltre l’ammirazione, permettimi e perdonami, nutro nei tuoi riguardi anche una punta di gelosia per quel che riesci a scrivere e trasmettere. Grazie.
    Karletto

  15. Anche quest’anno sono ambasciatore
    della fabbrica del sorriso
    per raccogliere fondi a sostegno
    di Associazioni Onlus che operano
    in Italia e nel Mondo a favore dei bambini meno fortunati.

    Troverai il banner nel mio blog e grazie
    infinite da parte di quei bimbi che
    aspettano un piccolo gesto d’amore
    ed un sorriso.

    Giuseppe.

Lascia un commento