Mutamenti

8bdec0c27984d32663ba07607729e223.jpg

I mutamenti sono dentro ogni singola cellula

basta toccarla… per ascoltarne i pensieri

come movimenti di ameba annegata nel brandy.

 

Le emozioni sono intrappolate in membrane

da traspirare… per iniziare quel mio prezioso errare

nei meandri del cosmo confinato nel mio cielo.

 

La mia mente non alita,  solo mitocondri

da ardere  per  sfamare il cuore,

non semplici voli ma incastri di vita.

 

 

 

PS: a tutti i miei carissimi visitatori…

Perdonate la mia latitanza…

ho vissuto un periodo di sospensione mentale…

Non so bene, se la richiesta,  sia stata avanzata dal corpo o dall’anima…

Comunque volevo rassicurarvi che sto bene…

Vi ringrazio per la vostra speciale dimostrazione d’affetto…

Vi verrò a trovare presto…  un abbraccio a tutti…

 Fly

 

 

Mutamentiultima modifica: 2008-06-02T19:13:32+02:00da darumafly
Reposta per primo quest’articolo

23 pensieri su “Mutamenti

  1. bentornata magica fata..aahhaah vedi ho poteri evocativi…… hahhaahah
    sei delicata come sempre..e ogni tuo pensiero è per chi ti legge come un volo nella tua anima..e come essere giudata ai confini di una bellissima valla ta che è la tua aima…
    sono felice di leggerti..
    un bacio

  2. Cara Fly… Il cambiamento fa parte della vita. Ed ogni cambiamento è spesso preceduto da un momento di chiusura riflessiva.
    Spesso, correre quando si ha voglia di chiudersi un attimo a riposare, gioca davvero contro.

    E’ un modo di dirti, che quando senti di voler prendere uno stacco non è il caso di farti troppi sensi di colpa per i tuoi lettori. Capiranno. Capiremo. 😉

  3. ciao fly…purtroppo i mutamenti avvengono…e…ti giuro a volte sono bruttissimi…senti anche io un periodaccio…me ne capitano sempre di tutti i colori…e…bu speriamo passi tutto presto…l’importante è mettere davanti la positività…ok?1 abraccio forte forte forte

  4. Ho letto il tuo silenzio come un post dal titolo “il silenzio dell’anima”. Caratteristica dell’essenza della stessa, via che guida alla scoperta dei mutamenti dell’essere. Necessaria attitudine per “errare tra i meandri del cosmo confinato del tuo cielo”… Ancora grazie, mielenfuso!

  5. Vuoto a rendere

    Lontani echi di pianoforte
    Abbandonato sulla spiaggia
    Il caldo avvolgente
    Difficile sfuggirgli
    Anche solo con il pensiero
    Che tutto mi sfugga
    Ed io
    Non riesca a controllare nulla
    Mi prende
    Il pensiero
    Che tutto riesco a controllare
    Ed io
    Impazzisca per questo

    Precario senso d’equilibrio
    Fa si che ricerchi
    Protezione
    Chiuso nel guscio
    Della mia casa

Lascia un commento