Per te

6eb25e71ccdf1405367ba51003fa87a5.jpg

Per Te…

 

 

Inventerei  un cielo fatato

per coprirti di sorrisi azzurri

e bolle di sapone colorate.

 

Scioglierei le nuvole in coriandoli  di stelle

sul tuo sogno di miele coricato accanto

e sulle labbra il bacio della luna.

 

Profumerei  i  pensieri di brezza marina

lasciandoti andare nel silenzio delle onde

che cullano il mare la  notte.

 

Conserverei per me  la brillante oscurità

di grandi occhi di velluto…

Volo di rondini dal petto bianco …

 

 

Per teultima modifica: 2009-07-31T08:50:56+02:00da darumafly
Reposta per primo quest’articolo

22 pensieri su “Per te

  1. questa immagine che hai postato è una delle più belle che io abbia mai visto
    e non perchè sia solo bella in se stessa
    ma per quel che non si vede
    per quel si può immaginare

    per un abbraccio al tramonto
    per un bacio all’alba
    e per mille carezze sotto le stelle
    al suono della musica del mare

    ad oguno il suo
    Te …
    ciao fly

  2. Come dice benissimo Strega Athena, ognuno di noi ha il suo “Te” e inevitabilmente evoca nella propria mente un volto e una figura a cui idealmente dedicare i versi della tua poesia… e l’amore soffia sul cuore al guardare questa immagine di perfetta armonia. Bello, davvero bello.

    Un abbraccio,
    Laura

  3. Non sono le mie parole a farti sentire speciale, Fly…
    perché tu…sei speciale…
    e la parola addio con te non potrei mai usarla..
    farebbe più male a me credimi…
    hai parlato di ossigeno, a me…
    che l’ossigeno vengo a respirarlo sulla mia pelle, qui…
    La tua anima preziosa questa sera…
    mi ha preso nuovamente parte della mia anima…
    Invidio i tuoi occhi, sai… perché vedono….vedono oltre…
    ma con una semplicità che mi lascia come….
    come posso dire, come mi lascia questa semplicità….
    come quando dici……”… il vento … respiro degli Dei…”?
    come quando la direzione del volo di volatili, nell’antica Roma,
    portava l’Augustus”…il buon “Auspicio” di Giove?
    No, Fly…credimi, non potresti esprimere questi pensieri
    se i tuoi occhi non vedessero…
    in questo modo…
    La cosa meravigliosa è che questi tuoi occhi
    li metti a disposizione di chi… chiedendo, come ti chiedo ogni volta io…
    di averne in dono le immagini che vedi tu…
    e allora come d’incanto,
    il tuo cielo fatato colora quei sorrisi azzurri…
    e nuvole improvvisamente si sciolgono..
    e si vedono quei coriandoli… fatti di stelle…
    una luna che si anima…..
    E poi… quei tuoi pensieri profumati…
    Adesso vedo calare la notte…
    e ti devo restituire i tuoi occhi..Fly
    perché tu possa conservare
    quella “brillante oscurità” che ti appartiene…
    mi hai riportato giù…
    per vedere il petto bianco delle rondini che proseguono il loro volo…
    Meravigliosa sei tu, cara,
    che qui mi lasci poggiare i piedi…
    e nel tuo volo dell’anima
    sei in qualunque luogo..
    di sicuro…
    anche nel mio Cuore, tesoro…
    Straordinaria e graziosa Amica…
    che mi hai donato i tuoi occhi…
    Un bacio..
    Apriticuore

  4. Ciao, sono Aisha, passavo di qui per caso, ma sono rimasta veramente colpita dal tuo blog, complimeti è molto bello!!
    Io, ho aperto un blog a maggio, ne avevo un’altro che ho chiuso con tanto dispiacere..
    Se vuoi passare a farmi visita mi farebbe piacere!! ^__^
    Ti auguro buona giornata!!
    Aisha!

  5. Mia cara…
    non ci può essere un commento migliore, per una poesia dedicata a una festa sacra, se non “sai rendere solenni i giorni”.. grazie..
    E rileggendo qui… mi commuovo quasi… tanto è l’incanto di queste parole…
    grazie
    Daniel

  6. Ciao cara,
    oggi c’è il cielo azzurro,
    proprio come quello della tua fotografia…
    e allora mi sono detto…
    vedo a trovare la mia amica del cuore…
    ti lascio un bacio..
    ma soprattutto ti ringrazio…
    ti ringrazio di esistere,
    perché grazie a come ti sei mostrata da quando ti conosco
    mi hai dato prova che la mente umana sa esprimere sensazioni meravigliose..
    e sa donarle, specie quando, dentro il calore del proprio battito
    si ha il desiderio di condividerle.
    Grazie. Ti voglio bene.
    Cuore

  7. Questo post è intitolato “per te” ma a me piacerebbe in questo momento “per me”, non è egoismo,ma è come una spinta per riprendere a sognare e a colorare un po la vita e questo mondo tanto malato,e che ci tocca fa per renderlo migliore? Forse proprio sognare un po!
    un abbraccio affettuosissimo, mi saluti la Gabry e Sergio? grazie! ALE

  8. Non è nel naturale quanto nell’alchimia delle ‘precipitazioni’…quel desiderio profondo del dare…per amare. E nel dare si stabilisce il contatto. Ne senti meno la mancanza….l’assenza. Sperando che…riceva…meravigliandosi del dono e della fragranza del suo profumo, e della freschezza dei pensieri di brezza…assaporata nel volo di rondini di grandi occhi di velluto….
    Delicatezza tangibile.
    Salutone.

Lascia un commento