L’urlo silenzioso dei monti

Parallelamente alle riflessioni sulla montagna del post precedente, in sintesi è nata questa poesia… spero di non ripetermi, ma di offrire qualche nuova suggestione…

foto_montagne_93.jpg

L’urlo silenzioso dei monti

 

Resta immobile la montagna.

La tua anima  nascosta,

eterna tra il respiro delle pietre,

non scorda il tuo silenzio.

Affondo il passo

al limitare del bosco

dove la terra dei miracoli,  sale.

Sento l’ansare del  tempo

mentre cerco il tuo battito profondo.

Sotto la severa ed aspra purezza

 esploro la vana maternità

del tuo grembo millenario.

Colgo gli spettri d’un pianto

tra licheni avvinghiati ai  sassi.

Come serpi, le fenditure s’ingoiano intere,

nel groviglio di gole sospese

cascate di pensieri vincono il fondo.

Un solo abisso con tante vette.

Orfane di senso compiuto

si fanno croce nel cuore

a suggellare terra e cielo

nel sacro patto d’eternità.

Si allarga a ventaglio, il fiato rotto,

oltre al guado delle aquile

l’urlo delle orazioni di pietra.

Senza più parole dentro la bocca, sola

in attesa di scorgere il tuo volto intatto.

Baci casti di nuvole sulle labbra e sul profilo dei monti.

Dalla cima non voglio più scendere

dopo aver calpestato

gli ossimori della pianura

zittito, tra echi,  i fischi degli uccelli,

precipitato intelletti

in  rapsodie mute di fango…

voglio diventare icona

celata nella tua immutabile forza.

L’urlo silenzioso dei montiultima modifica: 2009-08-28T17:35:10+02:00da darumafly
Reposta per primo quest’articolo

21 pensieri su “L’urlo silenzioso dei monti

  1. Parli di un’anima che pur rimanendo in silenzio comunica e si fa sentire, trasparente e spessa nonostante tutto ,crede nella sua fede e ha fiducia dell’universo
    Scopre, osserva, guarda quello che appare con occhi presuntuosi o forse semplicemente consapevoli e saggi, guardando …..con un certo aspetto è un’anima che sta prendendo le misure tra cielo e terra, ma gia butta lo sguardo dove l’orizzonte unisce gli estremi
    Forse solo ancora molto impaurita per gli orrori
    Ma bella, pulita, semplice,doti che fanno sperare nella vita
    condizioni naturali che portano verso l’apertura oltrepassando le apparenze, la paura
    rafforzando ancora di piu’ l’interno, tanto da non aver bisogno di parlare…urlare
    condizione di forza che fara’ raggiugere una maggiore sicurezza personale per arricchire ancor di piu’ un’anima gia’ importante
    Guarda te……leggendo il tuo post sono riuscita a vedere tutto questo
    Ho un bel sorriso? Si è vero, me lo dicono tutti ,e me ne vanto! 🙂 che vanitosa che sono……
    Si è bella l’immagine e hai colto il senso,amo piu’ le immagini qui, che le parole, forse perchè io non sono molto capace di esprimermi,nella vita riesco di piu’ a farmi capire con l’espressione non verbale e forse qui compenso con le immagini e i colori per esprimere in qualche modo la mia complicata personalita’
    Scrivi ed esprimi sempre da Dio, ma non sono gelosa per questo anzi ti ammiro tantissimo
    del resto so accettarmi come sono,ma riconosco queste doti che mi mancano negli altri, e tu sei fantastica, complimenti ancora e rinnovo il mio sorriso ad un’anima speciale
    ciao

  2. Bellissima la tua poesia, ti mando la mia appena fatta ma di altro genere

    Mani bruciate

    Se tu volessi, anch’io vorrei
    lo so che tu vorresti, ma non puoi
    mi basta sapere che tu vuoi
    dimmelo con un fiore
    e il suo profumo mi porta il tuo
    fragranza di donna in amore
    dolcezza d’un cuore.
    Sei tu mio tesoro
    prezioso scrigno
    di ninnoli d’oro.
    Tintinnano tra le mie mani
    che si bruciano al calore che emani
    bollore di donna in amore.
    pppp

  3. Mia cara… sono così tante le tue parole.. così dense di poesia.. così capaci di trasmettere.. così belle le tue immagini.. sei splendida…
    La montagna è il luogo dove la terra si mostra più vera…più vicina al suo cielo…
    ti abbraccio
    Daniel

  4. signora….non mi contraddica,se lei non si sente cosi’ bella dovrebbe guardarsi meglio allo specchio,io vedo questo e quindi continuo con le mie convinzioni e in quello che sento e riesco a vedere, e poi lei lo sa che tutte le persone hanno qualcosa di bello? Dipende da noi e da quello che riusciamo a vedere nella gente che magari appare tutt’altro che bella, una persona se e’ umana, se e’ vera non puo’ ne essere totalmente bella e ne totalmente brutta è solo umana e per vivere ha bisogno di sbagliare, di capire, di imparare , di conquistare del resto tutto cio’ è il senso della vita!? Quindi mi creda nelle intenzioni lei e’ bella, e stia tranquilla quando vedro’ bruttezza glelo sapro’ dire , intanto faccia e dica tutto quello che le pare e che le serve per rendersi ancora migliore e trovare la strada che delimita mare e monti , buona giornata e buona arrampicata nella vita 🙂

  5. Mia cara… sono così tante le tue parole.. così dense di poesia.. così capaci di trasmettere.. così belle le tue immagini.. sei splendida…
    La montagna è il luogo dove la terra si mostra più vera…più vicina al suo cielo…
    ti abbraccio
    Daniel

  6. carissima, eccomi di nuovo in mezzo a voi eccomi qui a leggere questi versi meravigliosi che mi trasportano in un tempo lontano quando andando a sciare mi guastavo lo spettacolo maestoso dei monti e dove mi perdevo nel tempo io piccolo puntino di fronte al panorama che mi lasciava senza fiato e che ho inpresso ancora oggi dentro di me … mi hai fatto un regalo meraviglioso hai fatto riemergere ricordi sensazioni ed emozioni dimenticate … ma che oggi mi hai fatto rivivere … ho chiuso gli occhi ho ricordato “cartoline” di un tempo, sensazioni vissute allora e come sempre mi hai emozionata … un grazie e un abbraccio forte …

  7. Ciao Fly,
    sono venuta ad invitarti a partecipare ad una riflessione su un tema che ho lasciato introdurre a qualcun altro sul mio blog…puoi farlo con una poesia, un aforsima, un racconto breve di fantasia o un’esperienza…a te la scelta
    Spero di sentirti
    Cristiana

Lascia un commento