L’irrealtà della realtà

exsomnium.jpg

E’ impossibile

la realtà

Essenza  indocile

di un pensiero  d’opportunità

accartocciato e steso

nel viale di una vita senza pietà

 

E’ subdola

la realtà

istanti  fotografati

come lucciole nell’oscurità

un’onda rallentata

di feroce avidità

 

e’ duplice

la realtà

macchia di luce

in uno specchio di falsità

ritratto sponsale

di una fragile nudità

 

è ingenua 

la realtà

toccata con mano adulta

ha  una parvenza d’ambiguità

conosce la sapienza

per essere  di nuovo una nullità

 

 

è irreale

la realtà

una remora di cielo

dal sapore di finta bontà

disegnata sulla pelle

con contorni d’eternità

 

il mio spazio reale è finito

nell’infinito irreale: io sono…  senza identità

L’irrealtà della realtàultima modifica: 2010-01-05T22:12:24+01:00da darumafly
Reposta per primo quest’articolo

16 pensieri su “L’irrealtà della realtà

  1. Solitamente non amo le rime. Ma qui.. scandiscono un ritmo che permette ai concetti di entrare più in profondità nella testa…
    è proprio tutto questo la realtà. è tante cose.. ma probabilmente è solo apparenza..
    La frase che più secondo me esprime cosa è la realtà è stata “Un’onda rallentata di feroce avidità”.. immagine ahimè perfetta.
    ti abbraccio
    Daniel

  2. Ancora una volta parti per il tuo viaggio..
    componi pensieri..
    vedi chissà quali mondi dentro te..
    e poi… poi appare tutto,
    come il racconto di ritorno da un viaggio…
    con una semplicità disarmante..
    pulita.. nitida.. chiara..
    incantevole.. sia nella realtà che nella irrealtà..
    in questa realtà irreale di leggerti senza vedere…
    e ascoltare senza sentire…
    Un abbraccio, Fly.
    Dolce notte.
    Cuore

  3. X Nomind: rispondo qua il tuo blog è già scomparso… mi macherai… lo dico davvero… ogni persona che compare nel web per me è una nuova fonte di ricchezza e quando scompare… lascia sempre molto… ma sento comunque il senso dell’assenza…
    spero sia comunque un arrivederci… la vita riserva sempre sorprese ed il mondo è piccolo per i grandi incontri….
    Un abbraccio…
    Fly

  4. Questa me l’ero persa, invece e’ molto bella. Una delle tue migliori direi, almeno per il mio modo di sentire. Si percepisce che eri particolarmente ispirata… Io credo che la realta’ esista, ma non e’ mai del tutto conoscibile poiche’ inevitabilmente mediata dai nostri sensi e filtri mentali. Credo anzi che spesso la “nostra” realta’ sia piu’ importante, e forse piu’ vera, della realta’ oggettiva.

Lascia un commento