La luce della riva

 

sonnenuntergangxp1.jpg
La luce della riva(Alban Heruin in celtico)

 

Cammina la luce del giorno

Non conosce il confine

Avvampa come incendio

Il sole incontro la notte

 

S’arresta nel cielo

un ‘istante eterno

col favore della terra:

è il   solstizio d’estate ..

 

Ma l’acqua segreta delle maree

Invade il cerchio bianco del giorno

Come una dea dal viso di luna

Mutevole  s’ingoia nel suo grembo

 

Chiude nel sonno le palpebre dell’uomo:

schiude alla vita il seme della notte

non può l’acqua spegnere per sempre il fuoco

ne il fuoco potrà mai prosciugare tutta l’acqua

 

potranno solo danzare insieme

come   uomo e donna

bene e male

bianco e nero

nel perenne alternarsi

del giorno e della notte

della vita e della morte

La luce della rivaultima modifica: 2010-06-21T10:25:00+02:00da darumafly
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “La luce della riva

  1. Ci sono momenti di passaggio in cui è difficile non sentire la forza della vita attorno… difficile invece è spiegare ciò che si percepisce inconsciamente…. tu ci sei riuscita… sei sempre più brava in questo… e dai tantissimo… buona estate mia cara…. ti abbraccio
    Daniel

Lascia un commento