L’Autunno in una stanza

NegrettiPioggia400x.jpg

Sono gocce in fila sui vetri

la commozione d’anima

di un  cielo  esausto d’autunno.

 

I pensieri allungano le ombre

di colori accesi come lampi che s’estinguono

e l’alito della sera sparge languori di luna.

 

Ho desideri che esplodono  la  stanza

sangue denso pompato a forza nelle vene.

Seguo il tuo respiro: è vivo e forte

 

Una lacrima  diluisce il veleno

ma ho paura di contaminare

con le mie mani il tuo adulto destino.

 

 Ascolto  in te la  calma innocente

raggio dorato  sul profilo di colline

incurvate come un cuore di velluto.

 

Mi sento acqua innamorata

sul tuo corpo sconquassato

col presagio di un freddo inverno

 

Vorrei scorrere in te,

con la vibrazione di un suono potente

diventare midollo fino alle ossa.

 

Avvolto  in una luce di candela nel buio

sembri una croce viva d’amore

che ama i fiori bianchi  di primavera

 

 

… Attendo con te una nuova resurrezione …

L’Autunno in una stanzaultima modifica: 2010-11-10T12:50:00+01:00da darumafly
Reposta per primo quest’articolo

8 pensieri su “L’Autunno in una stanza

  1. Sono immagini potenti le tue. Immagini di dolore e di ribellione. Di dolcezza e di grandezza. In queste parole c’è l’essenza stessa della nostra condizione umana, che ci porta continuamente a prove gigantesche..che per essere superate richiedono l’appoggio in qualcosa di ancora di più grande.. nella forza del tuo spirito (e del suo) c’è questa straordinaria medicina… che può trasformare l’autunno in resurrezione.. così come ho stranamente scritto nel mio ultimo pezzo…
    “And I’ve seen some bugs
    Who are resurrecting
    As autumn means just new life
    No matter if they
    Are faking the rays
    Of this sun veiled by the rain”

    Un forte abbraccio
    Daniel

  2. Carissima ho provato più volte a varcare questa porta … e solo ora finalmente ci riesco … non sò non ci riuscivo ma mai demordere … la tecnologia a volte fa brutti scherzi ma oggi eccomi qui a rileggere le tue bellissime poesie e ancora una volta di fronte ai tuoi pensieri mi dico che c’è chi ha una dote bellissima quella riuscire ad emozionare … ch bello tornare … sai solo ora ho la consapevolezza che non solo ci unisce una bella amicizia … ma che dietro ai nostri blog c’era in fondo un presagio che ci avrebbe fatto trovare e sai perchè ?? perchè tu sei fly e io ??? Io volo così !!! e con un sorriso che ti abbraccia in un battito d’ali ti lascio il mio baciotto affettuoso
    Lau

Lascia un commento