pioggia d’estate

pioggia1jb3.jpg

 

Mi dimenticherò di te…

Come ogni desiderio  vano 

Ogni grazia ricevuta

Ogni sacrifico sparso

Ogni gioia

Ogni dolore

Ogni cellula che non sono

Ogni sforzo che no sono

 

 I sogni di vento  corrono lontano

tra frasche troppo verdi.

Le mie mani sono vuote

nello stringere quel mare d’amore

solo la pioggia può piangere  con me

l’aspetto battere come tamburo

sulla mia pelle stanca di vita.

 

 

pioggia d’estateultima modifica: 2011-07-16T16:06:47+02:00da darumafly
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “pioggia d’estate

  1. Mia cara… ci sono immagini bellissime in questa poesia anche se di una tristezza esasperata.. tendente alla disperazione. Nel Kholet è scritto che ciò che è portato dal vento è spreco.. solo i semi non lo sono .. i sogni non possono forse esssere semi? Questa tua sembra un addio.. Bellissima l’immagine della pioggia come tamburo. un abbraccio. D

Lascia un commento