Il chiostro delle antiche sorgenti

poesia anima, Histò san Pietro

 

Il chiostro delle antiche sorgenti

accolse il mio riposo

come preghiera annodata

al tappeto del tempo.

Vidi pietre sopra pietre

costruire muri antichi

e acque gettarsi dalle cime

a formare limpidi oceani

ma l’uomo restare uomo

 Ti ho cercato nel pallore del mattino

 sfuggivi il mio sguardo

 ti nascondevi nel silenzio del vento

 Il desiderio di te s’arroventava

 come  pietra arsa dal sole

 io ti invocavo, nuvole gonfie

 di un temporale estivo

 Disperata mi chiedevo

 Quando mi toccasti per la prima volta?

 Non so più stare senza la tua carezza

 Un alito di vento nel petto

ti adoro come in un tempio

 nel segreto del mio cuore

 

Il chiostro delle antiche sorgentiultima modifica: 2011-08-31T15:36:00+02:00da darumafly
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Il chiostro delle antiche sorgenti

Lascia un commento