L’urlo silenzioso dei monti

Parallelamente alle riflessioni sulla montagna del post precedente, in sintesi è nata questa poesia… spero di non ripetermi, ma di offrire qualche nuova suggestione… L’urlo silenzioso dei monti   Resta immobile la montagna. La tua anima  nascosta, eterna tra il respiro delle pietre, non scorda il tuo silenzio. Affondo il passo al limitare del bosco dove la terra dei miracoli,  sale. … Continua a leggere

Paesaggi alpini…

      Vi propongo un ‘equazione matematica:  “Esprimere l’inesprimibile “ è uguale a “non esprimere l’esprimibile”? A nord di tutti gli ossimori si estendono le Alpi… sembrano dividere la mia casa dal resto del mondo. La casa dell’equilibrio fittizio della mia mente che spinge altrove quello che è troppo grande ai miei occhi e ristabilisce forme magari sfuggevoli ma … Continua a leggere